Appunti dal Gospel di domenica 30 settembre 2018

Legalismo e Ipergrazia sono tra i temi più discussi dalla Chiesa negli ultimi anni e nell’ambito di queste dottrine si crea spesso molta confusione su tanti argomenti tra i quali l’elezione, la predestinazione e la scelta da parte di Dio.

La Bibbia elenca 4 tipologie di elezione/scelta:i

  1. Dio sceglie Gesù come salvatore e Messia (Giovanni 6:38)
  2. Dio elegge Israele come popolo scelto (Genesi 12:1-3)
  3. Dio sceglie la sua Chiesa (1Pt.2:9-10)
  4. Dio sceglie persone per portare a compimento il suo proposito (Efesini 1:4-5; Geremia 1:5)

Quindi Dio elegge e poi predestina il suo popolo e la sua Chiesa, ma la Bibbia non parla mai di predestinazione al singolare (Ef. 2:12). Anche guardando alla storia del popolo d’Israele, il popolo scelto e predestinato ad entrare nella terra promessa, vediamo che tanti singoli individui sono morti nel deserto a motivo della propria ribellione e per tanti altri si è adempiuto ciò a cui Dio aveva predestinato il suo popolo. Così come il popolo d’Israele anche la Chiesa è predestinata ed eletta, ma ogni singolo individuo attraverso il libero arbitrio sceglie se vivere il piano di Dio oppure no. Infatti la grazia non ci è stata data per vivere nella licenziosità, ma per vivere moderatamente e in santità (Tito 2:11-15). Noi siamo responsabili delle nostre scelte e delle loro conseguenze e non siamo costretti a vivere il piano di Dio per noi.

Come possiamo essere certi di appartenere a Dio? La Bibbia ci insegna che lo Spirito Santo ci è stato dato come caparra (Ef.1:13-14);  e una caparra è una somma che si versa proprio a titolo di garanzia ma dobbiamo sempre ricordarci che siamo liberi di decidere se seguire Dio oppure no prendendo ad esempio Gesù, che ha scelto che si adempisse il piano di Dio per la propria vita a beneficio di molti.

Ecco le frasi migliori della Gospel, tratte dal profilo Facebook Ministero Sabaoth:

  • La grazia implica: il Suo favore e il potenziamento di ciò che da soli è impossibile fare
  • Essere santi implica rinuncia: la grazia sacrifica
  • Un passaggio biblico fuori dal contesto è un pretesto per fare dottrine sbagliate
  • La grazia non è una licenza al peccato
  • La grazia ci fa vivere in modo santo. || Tito 2:12
  • Dio elegge un popolo e determina un futuro per il Suo popolo
  • Dio sceglie delle persone perché guarda il cuore
  • Dio sceglie persone per portare a compimento il Suo proposito
  • Dio elegge il seme di Abramo per eleggere il Suo popolo, a causa della sua attitudine verso Dio stesso
  • Tutto quello che è equilibrato viene da Dio

 

*l’articolo è frutto di appunti liberamente presi da Chiara, del team writerS, al solo scopo di dare una idea di quanto detto durante il Gospel. In ogni caso questo testo non riporta letteralmente le parole dette dallo speaker e, quindi, non posso essere usate come citazioni dirette. 

2018-10-02T21:10:26+02:00