Emergenza Ucraina 2022-03-12T17:10:22+01:00

Nel pieno dell’emergenza umanitaria che la guerra in Ucraina sta causando, abbiamo deciso di attivarci ed essere in prima linea per supportare concretamente il popolo ucraino.

Attualmente stiamo operando nel campo profughi di Siret in Romania, al confine con l’Ucraina, cercando di soccorrere i rifugiati in fuga dai pericoli della guerra.

Stiamo collaborando attivamente con altre associazioni riconosciute come: “Arca”, “GKPN International”, “Remar SoS”, “Associazione Missionaria Scegli Gesù”, che rappresenta il nostro braccio per le missioni e le emergenze umanitarie all’estero, con ACP e la Chiesa Ortodossa di Milano.

Sappiamo che ad oggi sono stati individuati circa 6000 profughi nel campo di “Progetto Arca” e stiamo facendo il possibile per provvedere ai loro bisogni ed esigenze, raccogliendo attraverso donazioni e campagne di beneficenza beni di prima necessità che, però, necessitano di essere trasportati dall’Italia verso la Romania.

Siamo più che mai convinti che insieme possiamo andare lontano e fare sempre di più per aiutare chi, in questo momento, sta scappando senza sosta per sopravvivere alla guerra.

In queste settimane ci siamo già mobilitati principalmente per:

  • Accogliere i profughi al confine tra Ucraina e Romania per dare loro una prima assistenza;
  • Inviare beni di prima necessità al confine;
  • Reperire fondi per trasportare in autobus verso l’Italia quanti più profughi è possibile;
  • Favorire una prima accoglienza in Italia per tutti i profughi;
  • Creare una “rete” in tutta Italia per ospitare ed accogliere chiunque non abbia parenti e/o amici presso cui alloggiare;
  • Reperire fondi per facilitare gli spostamenti all’interno dell’Ucraina per raggiungere la frontiera piu’ vicina;

A tal proposito, abbiamo urgentemente bisogno di fondi per:

  • Trasportare dei rifugiati ucraini con un autobus attraverso la tratta Suceava – Milano (€4.200);
  • Pagare dei tir che possano veicolare beni di prima necessità attraverso la tratta Milano – Suceava (€3.500);
  • Ospitare in Italia donne e bambini in grave necessità (donazione libera).

Sappiamo che realizzare un progetto simile è difficile ma siamo ripieni di speranza e voglia di sostenere tutte le famiglie che sono state violentemente colpite da questo conflitto.

Confidiamo inoltre nel fatto che questo investimento non soltanto provvederà ad aiutare le persone a fuggire dagli orrori della guerra, ma rappresenterà anche uno spiraglio di luce per il loro futuro.

Contatta questo numero per far parte dell’esercito in prima linea contro questa guera disumana:
+39 392 226 33 65

Se invece vorresti essere d’aiuto ma non ti è possibile aprire le porte di casa tua, puoi aiutare ad affittare un appartamento per loro.

Fai la tua offerta su questo conto:
INTESTAZIONE: Associazione Missionaria Ministero Sabaoth
IBAN: IT81V0335901600100000141549
BIC/SWIFT: BCITITMX
BANCA: Banca Prossima, Filiale di Piazza Paolo Ferrari 10, 20121, Milano
CAUSALE: Ospitalità Rifiugiati Ucraina

Grazie per la tua disposinibilità